Tag: Scritti

Corpus Domini

La festa del Corpus Domini, così come le Quarantore, erano per il parroco don Vincenzo il momento favorevole per meditare con i suoi fedeli sulla presenza del Signore nell’Eucaristia. Focalizzava la sua predicazione soprattutto sul Tabernacolo, dove sono custodite le specie eucaristiche per l’adorazione e la devozione dei fedeli. Lamentava la distrazione e la superficialità di molti verso tale presenza… Read more →

Convertitevi e credete al Vangelo

“Convertitevi e credete al Vangelo” sono le parole che accompagnano l’imposizione delle ceneri, rito che ci introduce alla Quaresima. Sono parole che riprendiamo regolarmente anche nelle settimane  successive come desiderio per noi, auspicio per gli altri. Ma l’esito è spesso incerto e modesto. E allora ci chiediamo: convertirsi è un dono o un impegno? Secondo san Vincenzo è una opportunità… Read more →

Parole… d’oro!

La vita delle piccole comunità di don Vincenzo doveva avere un carattere familiare e non conventuale, per cui non avevano un regolamento rigido da osservare ma delle raccomandazioni da custodire che dovevano  favorire uno stile. Egli visitando le suore le esortava ad aver tanto riguardo ad aprire la bocca, come ad aprire il borsellino… Ripeteva che non basta che le… Read more →

Il segreto dei santi

Nelle serate di inverno, quando la nebbia riusciva a spegnere tutte le voci del paese e gli stessi rintocchi dell’orologio del campanile erano rauchi ed ovattati, la canonica diventava un monastero e lo studio, dove Don Vincenzo si ritirava, una cella. Riassettata la cucina e rinvigorito il fuoco nella vecchia stufa a legna, la perpetua si sedeva e nel tentativo… Read more →

Dopo i primi fervori, la fedeltà

A Regona, don Vincenzo andò come parroco quando aveva solo 29 anni. Suoi fedeli alleati e collaboratori furono l’entusiasmo, la creatività e la forza tipici degli inizi e raccolse tante gioie anche pastorali, non ultima sentirsi dire che in dieci anni aveva trasformato la sua comunità in un «conventino». Appena arrivò nella parrocchia di Vicobellignano, intuì che la nuova situazione… Read more →

Vincenzo Grossi: un uomo che studiava

«San Vincenzo Grossi è un uomo che studiava, un prete che studiava, un parroco che studiava», ha esordito il prof. don Cesare Pagazzi iniziando la prima delle due lezioni tenute recentemente in occasione della presentazione del libro «Ho annunciato il tuo nome ai miei fratelli. 12 conferenze di san Vincenzo Grossi che toccano il cuore», curato da suor Marilena Borsotti.… Read more →