Categoria: Scritti

Non sapete che siete tempio di Dio?

«Non sapete che siete tempio di Dio?»: Don Vincenzo lo sapeva, non lo aveva mai messo in dubbio, ma quella mattina, quando le lesse durante la messa, queste parole gli diedero un senso di turbamento. Dio presente in me! Se fosse un ospite nella mia canonica, gli farei compagnia conversando, mi interesserei di lui, mi sarei seduto a mensa insieme…… Read more →

Dove sto andando?

Maddalena si confessava ogni settimana da don Vincenzo, ed erano sempre gli stessi peccati, le stesse debolezze e lentezze e aveva l’impressione a volte di farlo per abitudine. Don Vincenzo si rassicurava che il suo pentimento fosse sincero come pure il proposito e la esortava ad essere fedele. Ma una mattina, forse particolarmente scoraggiata per questa situazione che a lei… Read more →

Stare con il Papa

«Giammai più d’oggi il papa fu deriso, insultato, ma giammai più d’oggi il Papa è nominato, acclamato, riverito, affettuosamente amato dai cattolici. E ne abbiamo una prova nell’entusiasmo mondiale  che suscita. Oggi è supremamente necessario l’attaccamento al Papa. Il Papato riepiloga in sé e nella sua causa i diritti e gli interessi vitali della civiltà, della società, della famiglia. Come la… Read more →

Le visite a Gesù Sacramentato

Don Vincenzo praticava con fedeltà e assiduità la visita al SS. Sacramento. L’aveva appresa in seminario, ma già da fanciullo, quando con sua sorella Bettina si trovava a passare davanti alla chiesa, immancabilmente entravano. Si trattava di pochi minuti, sufficienti a creare in lui un buon antecedente che la formazione aiutò a riempire di contenuto e di significato. A lui… Read more →

Santi, da altare o della porta accanto?

«È davvero affascinante, e forse anche sorprendente, poter riscoprire e gustare che tutte le nostre vite sono chiamate a vivere la Santità. Ce ne eravamo scordati un po’ tutti… pur essendo questa una delle intuizioni più feconde e profetiche del Concilio Vaticano II, nella Costituzione dogmatica Lumen gentium (21 novembre 1964)». A ricordarcelo ci ha pensato lo stesso Papa Francesco, con… Read more →

Gesù, risorgendo, compie le sue promesse.

Don Vincenzo aveva vissuto i giorni della Settimana Santa e dell’Ottava di Pasqua in full immersion: confessioni, comunioni, benedizioni delle case e le varie celebrazioni si erano susseguiti in un ritmo incalzante. Aveva perfino rotto la routine della perpetua la quale, irriducibile nel non riconoscere varianti nel suo servizio, considerava alcuni orari indiscutibili come i dogmi di fede e, appena… Read more →