Tag: Diario madre Ledovina

Pagine di vita, racconti di un’anima (15)

Lodi, 18 aprile 1897 Da quando Taddea ha potuto parlare con suor Maria Caccialanza, si è tranquillizzata. Se avesse continuato ancora per un po’ di tempo con le sue critiche e i malumori, temo che non sarei riuscita a resistere né moralmente né fisicamente. Taddea fino a qualche settimana fa ha mantenuto contatti epistolari con la Cipelletti e con le… Read more →

Pagine di vita, racconti di un’anima (14)

Lodi, 4 marzo 1897 Oggi è venuta a trovarci suor Maria Caccialanza. Si è fermata a parlare a lungo con Taddea e a pranzo, mentre mangiavamo, ci ha fatto una confidenza: ha un forte senso di vergogna per essere stata scelta come superiora. Non è un’umiltà di circostanza, si sentiva che era sincera, perché l’umiltà dell’anima si legge e traspare… Read more →

Pagine di vita, racconti di un’anima (12)

Lodi, 8 dicembre 1896 Oggi è la festa dell’Immacolata e voglio onorare la Vergine Maria sostando un po’ più a lungo davanti alla sua immagine. Solo un cortiletto separa il saloncino dove viviamo dalla cappella dell’Istituto Santa Savina. Qui, sopra l’altare, campeggia la statua della Madonna di Lourdes, che da qualche mese è testimone delle mie lacrime e dei miei… Read more →

Pagine di vita, racconti di un’anima (11)

Lodi, 2 dicembre 1896 Non posso aprire una lotta aperta con Taddea, per cui la mia tattica è fatta di pazienza, di prudenza, di preghiera, e soprattutto di carità. Lei non me lo dice, ma è verosimile che l’origine del suo malumore e nervosismo  sia dovuto al cambio della Sorella Maggiore. Non vorrei lasciare che la diversità di posizione nei… Read more →