Le processioni della settimana santa in tempo di Covid 19

Chi ha detto che quest’anno non ci saranno processioni la domenica delle palme, il venerdì santo e le visite ai sepolcri?

Quest’anno i «fedeli» sono vestiti di bianco, di verde, di azzurro, di rosso: medici, infermieri, operatori vari, che come, umili cirenei, sono vicini ai malati nelle terapie intensive, negli ospedali, nelle case di riposo…

Chi ha detto che quest’anno non ci saranno processioni la domenica delle palme, il venerdì santo, le visite ai sepolcri?

Gesù è in processione con i camionisti che viaggiano la notte per fornire supermercati, farmacie… Ha l’uniforme della polizia, dell’esercito, delle forze dell’ordine per pattugliare le strade deserte.

Si fa presente nelle chiese vuote dove i sacerdoti celebrano ogni giorno la messa…

È tra i carcerati per i quali c’è una voce buona che si eleva…

È nei supermercati a riempire gli scaffali di prodotti, è alla cassa…

Cristo è sul camion della nettezza urbana che passa, raccoglie e poi scompare…

È chino sulle macchine per produrre attrezzature sanitarie, sui microscopi per studiare una terapia al virus…

È piegato nei campi per raccogliere verdura… prende il largo sui pescherecci… perché a nessuno manchi il cibo…

Chi ha detto che quest’anno non ci saranno processioni la domenica delle palme, il venerdì santo, le visite ai sepolcri?

Se poi guardo i cimiteri dove le tombe nuove non hanno un fiore, un cero, una visita e una preghiera dei loro cari… sento che anche la vergine Maria, madre addolorata, è sulle nostre strade.

Cristo vive, cammina con noi… ha vinto la paura della morte, anche per noi!

Sì, quest’anno non ci saranno processioni, né ceri, né suono di campane, né rami d’ulivo, però Cristo lo incontreremo in mille volti nascosti dalle mascherine e la bontà delle persone – di tante persone – si diffonderà come il buon profumo dell’incenso…

L’amore oltrepassa le pareti delle case, degli ospedali, dei laboratori, delle fabbriche, delle chiese… e sarà una settimana come non mai e soprattutto «vera», la «settimana autentica».

A Cristo Risorto niente della nostra realtà è estraneo!

  1 comment for “Le processioni della settimana santa in tempo di Covid 19

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: