Autore: senzaconfini

Non ci sia altro vanto…

Quando don Vincenzo conobbe il contenuto della relazione che il Vescovo aveva scritto in seguito alla visita pastorale alla sua parrocchia provò un misto di gioia, di contentezza, di compiacimento. Il suo superiore esprimeva soddisfazione per i progressi dei fedeli e don Vincenzo ne fu toccato profondamente perché le parole del Vescovo erano tanto essenziali, quanto sincere. Sicuramente ebbero il… Read more →

Il «fuoco» non comunicato si spegne

Il nostro è un tempo fortemente marcato dall’individualismo, dalla tendenza a camminare da soli per trovare la propria realizzazione, a prescindere dagli altri; un tempo in cui l’indipendenza è mitizzata e dove il «ciascuno per conto suo», o il «ciascuno in nome suo» è diventato uno stile. Proprio per questo è «In comunità» l’ulteriore suggerimento che papa Francesco offre nella… Read more →

«Venni al mondo per farvi qualche cosa di particolare per Dio»

Nel ricordare il giorno della nascita di san Vincenzo Grossi, avvenuta a Pizzighettone il 9 marzo del 1845, rileggiamo una riflessione scritta da lui nel 1880. Aveva 35 anni, abbastanza per sapere cosa avrebbe fatto della sua vita, non ancora sufficienti per capire quale sarebbe stata la sua peculiarità. Da queste righe emerge una fede semplice e pura mescolata ad… Read more →

La festa della donna «illuminata» da Maria, la donna per eccellenza

L’ 8 marzo si celebra la festa della donna, ma nello stesso mese, e precisamente il 25 se ne celebra un’altra, molto bella e molto importante: la Festa dell’Annunciazione a Maria di Nazareth. Alcuni anni fa il settimanale americano, Time, dedicò la «cover story» a Maria di Nazareth, come fosse una star della politica o del mondo dei mass media,… Read more →

Una Quaresima… ecologica

Una quaresima ecologica, quella che papa Francesco propone quest’anno a tutti i credenti e agli uomini di buona volontà, riprendendo il tema trattato nell’enciclica Laudato sii e considerando che la salvaguardia del creato è diffusamente disattesa con una irresponsabile leggerezza. In particolare prospetta la conversione, autentico travaglio, nel quale è coinvolta anche la «creazione» che aspetta di ritornare ad essere… Read more →

Può bastare fin qui?

Forse è facile lasciarsi sedurre da questa domanda. In fin dei conti, parlando di vita religiosa o di cristiani impegnati e operatori pastorali, abbiamo a che fare con persone che hanno già lasciato tutto, hanno già scelto di seguire il Signore, ne hanno già fatto il centro della loro vita. Anche sforzandosi, può risultare difficile pensare a qualcosa che vada… Read more →