Mater misericordiae (Mese di maggio con V. Grossi – 9)

Che gioverebbe a noi la gran potenza di Maria se ella non avesse cura di noi? «Ma no, dice S. Bonaventura, teniamo per certo che siccome Maria è la più potente dei Santi presso Dio, così anche è quella che si dà più pensiero della nostra salvezza». «E chi mai (le dice S. Germano), Signora nostra, più di voi, dopo il vostro Figlio, si prende cura di noi? Chi mai così ci difende nelle nostre afflizioni? Chi tanto si affatica in aiuto ai peccatori? O Maria, il vostro patrocinio è maggiore di quello che noi possiamo comprendere». S. Andrea Avellino chiama Maria la faccendiera del Paradiso, ed a ragione, perché continuamente (dice S. Alfonso) prega e ci ottiene le grazie che Le domandiamo. Dice Riccardo da S. Vittore che la Madonna è così piena di misericordia che quando vede qualche miseria, subito la sovviene; e non sa vedere il bisogno d’alcuno e non soccorrerlo. Deh! Non trascuriamo di ricorrere in tutti i nostri bisogni a questa divina Madre, perché, come dice S. Bernardino da Bustis: «Noi la troveremo sempre colle mani piene di misericordia e di grazia».

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: