Pagine di vita, racconti di un’anima (31)

31 marzo 1899

Prima dell’inizio delle feste pasquali don Vincenzo è venuto a Lodi, ma per darci una notizia brutta. Con calma, quasi pesando ogni parola, e con il volto solcato da un profondo dolore ci ha comunicato che suor Maria è malata gravemente. Lui ha fiducia che possa guarire, addirittura prima del nostro rientro per le vacanze scolastiche. Ci ha portato i suoi saluti e le sue raccomandazioni di fare bene e di pregare per lei.  Purtroppo la sua visita è come le visite del medico, breve e di poche parole, quindi ho potuto fare solo alcune domande urgenti, poi mi ha dato la sua benedizione ed è partito. Altro che incoraggiamento, questa volta mi ha lasciato una tristezza in cuore indicibile e un brutto presentimento, perché già dalla scorsa estate avevo visto che suor Maria aveva disturbi fisici seri. Il tempo che manca alla fine della scuola lo vivrò come se fosse una eternità.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: