Tag: Le opere di misericordia vissute da san Vincenzo

Correggere chi sbaglia (2)

  Nel ministero parrocchiale don Vincenzo si trovò  di fronte anche a situazioni concrete di male, a persone che stavano compiendo o vivendo nel peccato e nei confronti delle quali il suo intervento si faceva diretto, personale. Questo avvenne sicuramente con i giovani a motivo della loro fragilità, ma anche perché la confidenzialità e la familiarità che aveva stabilito con… Read more →

Correggere chi sbaglia (1)

È convinzione diffusa, oggi, che il singolo sia l’unico giudice di se stesso e che nessuno può intervenire nella vita dell’altro, soprattutto se non richiesto. Questa opera di misericordia, allora, può essere considerata ancora attuale e attuabile? Non ci sono dubbi che la risposta possa essere affermativa: continua, infatti ancor oggi il miraggio di  voler essere come Dio, padroni del… Read more →

Insegnare a chi non sa (2)

La forma di ignoranza più diffusa tra i cristiani e la più pericolosa è l’ignoranza dei contenuti della fede, che  produce l’incredulità. Essere ignoranti, in questo caso, non vuol dire non avere cultura. Don Vincenzo in uno scritto che intitola «Cause dell’incredulità», concludendo che l’ignoranza  ne è la maggior causa, non si riferisce all’ignoranza del popolo al quale attribuisce piuttosto… Read more →

Insegnare a chi non sa (1)

Don Vincenzo, più che un maestro fu primariamente un padre ed un educatore. Nello sfondo di queste sue disposizioni umane e spirituali possiamo collocare e interpretare tutti i suoi interventi finalizzati all’insegnamento nel suo significato più ampio. L’opera di misericordia «insegnare agli ignoranti» tocca prima di tutto la sfera dell’analfabetismo. Tra le popolazioni rurali delle parrocchie di don Vincenzo era… Read more →

Le opere di misericordia

La lettera che il Papa ha inviato a monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, offre alcuni suggerimenti perché i credenti possano vivere l’esperienza della misericordia di Dio, che «va incontro a tutti con il volto del Padre che accoglie e perdona, dimenticando completamente il peccato commesso». Possiamo pertanto considerarla un «vademecum» sull’anno della… Read more →

Seppellire i morti *

*  Nell’esposizione delle opere di misericordia corporali vissute da don Vincenzo, manca “Visitare i carcerati“. La ricerca attenta tra le fonti, in particolare tra le testimonianze, non ha dato alcun esito in merito. Probabilmente le problematiche storiche e sociali del tempo, alquanto complesse, e soprattutto l’ambiente rurale e ristretto in cui don Vincenzo esercitò il suo ministero non lo misero in contatto con situazioni di… Read more →