Stare tra… Stare con… Stare per… la gioventù

Qualche giorno fa Marco L. chiedeva esplicitamente alle suore Figlie dell’Oratorio di condividere «alcune esperienze legate a questi tre verbi: “stare tra”, “stare con”, “stare per” che hanno come oggetto i giovani» (vedi) Dalla comunità di Milano è arrivato il post che pubblichiamo ben volentieri. Nessuna teorizzazione di concetti pedagogici, psicologici o spirituali; semplicemente il racconto di un’esperienza di vita impregnata di «quotidianità». 

All’ACISJF (Associazione Cattolica Internazionale a servizio della giovane) di corso Garibaldi, Milano, le suore stanno tra le ragazze di giorno e di notte, da più di cento anni. Ed è così anche oggi, 22 settembre 2017. A pensarci bene non sono le iniziative, le proposte, gli incontri, per lo più boicottati, che fanno la qualità e che identificano questo servizio di accoglienza, ma è proprio lo stare tra le ragazze, il vivere con loro fianco a fianco, fino a  riconoscerle per il rumore con cui trascinano le ciabatte o battono i tacchi percorrendo i corridoi e le scale.

Partecipiamo alla fatica di un esame da preparare e alla gioia di averlo superato, ascoltiamo le aspettative e le delusioni che vivono mentre muovono i primi passi  nel mondo del lavoro, sosteniamo la fiducia in se stesse e nel domani. Cerchiamo di favorire un clima in cui riescano a sentirsi a loro agio.

Lontane dalla famiglia, qui trovano una rete di relazioni non formali o strumentali con noi e tra loro; maggiorenni ma non ancora  adulte possono vivere l’autonomia senza percepirsi ignorate; provocate alla trasgressione dal  contesto  metropolitano, viene proposta una regola che guida senza che le faccia sentire segregate.

Facciamo miracoli? Non credo proprio, perché nella loro immediatezza e franchezza, le giovani ospiti non ci risparmiano la sottolineatura dei nostri limiti ed errori. Semplicemente stiamo fra loro, stiamo con loro, siamo qui per loro. Il segreto per poter continuare a coniugare questo verbo all’infinito è nello spirito con cui  ognuna di noi e come comunità lo riempiamo di significato. Questa è la nostra vocazione di Figlie dell’Oratorio.

  3 comments for “Stare tra… Stare con… Stare per… la gioventù

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: