In ascolto del futuro

sinodo-giovaniUna proposta dalla… base

È giunto alla redazione del blog il commento di un giovane al post «2018: Sinodo sui giovani».

Pur essendo stato pubblicato nella sezione Commenti, riteniamo opportuno dargli maggiore visibilità poiché lo consideriamo una sana provocazione per quanti si occupano di accompagnamento dei giovani o di pastorale giovanile in genere,  in primis le suore Figlie dell’Oratorio, ma anche religiosi/e, laici o sacerdoti lettori di questo blog.

Il Sinodo sui giovani è davvero un’opportunità unica per i giovani stessi, per leggere e leggersi come risorse positive per la crescita reciproca, della società e della Chiesa, ma anche per noi educatori e formatori delle nuove generazioni, per prendere maggiore consapevolezza del nostro compito e delle nostre responsabilità nei confronti di questa parte della società, oggi molto esposta e vulnerabile ed imparare ad «ascoltare il suo grido».

Scrive il Papa: «La Chiesa ha deciso di interrogarsi su come accompagnare i giovani a riconoscere e accogliere la chiamata all’amore e alla vita in pienezza, e anche di chiedere ai giovani stessi di aiutarla a identificare le modalità oggi più efficaci per annunciare la Buona Notizia. Attraverso i giovani, la Chiesa potrà percepire la voce del Signore che risuona anche oggi. Come un tempo Samuele (cf. 1Sam 3,1-21) e Geremia (cf. Ger 1,4-10), ci sono giovani che sanno scorgere quei segni del nostro tempo che lo Spirito addita. Ascoltando le loro aspirazioni possiamo intravvedere il mondo di domani che ci viene incontro e le vie che la Chiesa è chiamata a percorrere».

Davvero grande l’obiettivo.

Noi del blog vorremmo essere promotori di  un dialogo su questo argomento e missione, dialogo che per forza di cose sarà virtuale, ma l’auspicio è che le comunità cristiane, soprattutto quelle dove operano le suore Figlie dell’Oratorio, diano vita ad uno scambio sincero e costruttivo con i giovani, proprio come viene suggerito e auspicato dal giovane del commento che riportiamo, eco del desiderio del Papa.

Questo il testo del commento.

«Grazie di dar risalto a questa bellissima iniziativa del Papa.

Sfruttatela!! Questa è la mia speranza. Potreste organizzare incontri/eventi aperti a tutti i giovani, anche non credenti, per confrontarsi sulle questioni del Sinodo.

Questo sarebbe un modo per muovere un po’ la cenere citata qualche post fa. Non siete sole, apritevi alla collaborazione e al cammino con i giovani. Don Vincenzo vi sproni e lo Spirito vi guidi!!»

  0 comments for “In ascolto del futuro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: