Hai imparato a piangere?

«Noi Figlie dell’Oratorio, secondo il carisma originario dell’Istituto, siamo dedite alla promozione umana e cristiana della gioventù femminile, specialmente la più povera e bisognosa», dice l’art. 58 delle nostre Costituzioni. L’esortazione apostolica postsinodale Christus vivit  dice al n. 71: «La gioventù non è un oggetto che può essere analizzato in termini astratti. In realtà, la “gioventù” non esiste, esistono i… Read more →

La corrispondenza di don Vincenzo con le sue figlie

La corrispondenza personale di don Vincenzo con le suore è un autentico e originale diario personale che va dal 1900 al 1917. L’abbondanza di particolari e la ricchezza di contenuti che egli trasmette con estrema naturalezza e immediatezza, superano di gran lunga le informazioni che molto più tardi daranno i testimoni, i quali, loro malgrado, omologheranno don Vincenzo alle categorie… Read more →

Buone vacanze!

Ci scusiamo con i visitatori del blog per il silenzio dei giorni scorsi. Problemi tecnici e logistici ci hanno impedito di essere presenti secondo il ritmo solito. Riprendiamo ora le pubblicazioni Ora, nonostante la canicola stia mettendo a dura prova l’Italia e altri paesi dell’emisfero nord, o l’inverno abbia ormai preso piede nell’emisfero sud, riprendiamo le pubblicazioni.  Il blog ha… Read more →

Devozioni mariane tra le FdO: Angelus Domini

Prima di tuffarci nell’«avventura estiva», pubblichiamo l’ultimo post della serie «Le devozioni mariane tra le Figlie dell’Oratorio» interrotta per dare spazio alla commemorazione del 150mo anniversario di ordinazione sacerdotale di san Vincenzo. La recita quotidiana dell’Angelus Domini non è una caratteristica della nostra famiglia religiosa, mentre potrebbe esserlo il significato che le viene attribuito. La prassi è legata al suono… Read more →

29 giugno: il «primato» petrino!

In una pubblica conversazione tra politici e giornalisti, fu detto, con rispetto ed ammirazione anche se con un linguaggio «politichese», che papa Francesco, in questo momento della storia umana, rappresenta «l’opposizione» più forte e più autorevole.  Non serve circostanziare l’affermazione perché è sufficiente considerare l’ostilità, da qualunque parte essa venga, contro il suo ministero e magistero, riconducibile al fatto che… Read more →

Il Crocifisso e il Sacro Cuore

Don Vincenzo guardò il grande crocefisso al centro dell’altare e quindi la statua del Sacro Cuore che nel mese di giugno aveva collocato nel presbiterio, vicino alla balaustra, e che aveva ornata di drappi rossi, di ceri e di fiori che i devoti non facevano mancare freschi e profumati. Nella sua contemplazione non riusciva a separare le due immagini. Il… Read more →