Mediterraneo frontiera di pace

Si sta celebrando in questi giorni a Bari l’Incontro «Mediterraneo, frontiera di pace» promosso dalla CEI, una sorta di Sinodo del Mediterraneo che raccoglie nella città di san Nicola dal 19 al 23 febbraio cinquantotto vescovi delle Chiese affacciate sul grande mare, in rappresentanza di tre continenti (Europa, Asia e Africa), di un’area segnata da guerre, persecuzioni, emigrazioni, sperequazioni. Si… Read more →

Strabismo

Sono passati quasi tre anni dalla pubblicazione del documento «Per vino nuovo otri nuovi», le linee orientative che la Congregazione per la Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica ha offerto alla vita consacrata chiamata a vivere oggi sfide sempre più impegnative e nuove. Poco meno di tre anni eppure è diventato, insieme all’esortazione apostolica Vita Consecrata e all’istruzione… Read more →

Abbiamo bisogno di preti e di preti santi!

Nella nostra missione di figlie dell’oratorio  vi è inscritta quella particolare a favore dei sacerdoti  e si esprime primariamente nell’offerta e nella preghiera per loro. La Tradizione dell’Istituto ha conservato nella sua originalità e visibilità questa peculiarità che si concretizza nell’adorazione comunitaria, proprio il giovedì, durante la quale viene riservato uno spazio speciale alla preghiera per i sacerdoti. È a… Read more →

Parole… d’oro!

La vita delle piccole comunità di don Vincenzo doveva avere un carattere familiare e non conventuale, per cui non avevano un regolamento rigido da osservare ma delle raccomandazioni da custodire che dovevano  favorire uno stile. Egli visitando le suore le esortava ad aver tanto riguardo ad aprire la bocca, come ad aprire il borsellino… Ripeteva che non basta che le… Read more →

11 febbraio: Lourdes

Lourdes 1858: una grotta, una sorgente e una fanciulla sprovveduta. Una fessura scavata dal tempo e dalle intemperie, come tante ne possiede la montagna.  Quella di Massabielle è diventata un luogo di grazia. Qui Bernadette vede una Signora: posto davvero inadatto alla Sua persona e al Suo messaggio. Qui Bernadette si sente per la prima volta oggetto di rispetto e… Read more →

Il segreto dei santi

Nelle serate di inverno, quando la nebbia riusciva a spegnere tutte le voci del paese e gli stessi rintocchi dell’orologio del campanile erano rauchi ed ovattati, la canonica diventava un monastero e lo studio, dove Don Vincenzo si ritirava, una cella. Riassettata la cucina e rinvigorito il fuoco nella vecchia stufa a legna, la perpetua si sedeva e nel tentativo… Read more →